Ortona
Ortona
+39 085 9039330 Lun - Ven 09:00-13:00 / 14:30-18:30 Zona industriale Cucullo - Ortona (CH) - Italia
Certificati
ISO 9001:2015 - ISO 14001:2015
Certificato
ESCO
Certificato
BS OHSAS 18001:2007 - ISO 45001:2018
Ricerca Certificati

DICHIARAZIONE DI IMPARZIALITA’

ABICERT assume che l’indipendenza e l’imparzialità, la competenza, la responsabilità, la trasparenza, la riservatezza di tutti i processi connessi all’attività di certificazione siano fondamentali per la attendibilità della attività condotta e la credibilità delle certificazioni emesse.

L’operatività degli Organi Deliberanti delle Certificazioni e la supervisione del Comitato per la Salvaguardia dell’Imparzialità in cui sono presenti le diverse parti interessate, garantiscono l’indipendenza nelle decisioni e la relativa imparzialità.

Gli strumenti adottati per garantire l’imparzialità dell’organismo sono:

  • procedure e istruzioni di gestione delle attività, monitorate nel tempo e, se del caso, revisionate per assicurarne l’adeguatezza;
  • documenti guida impostati secondo i documenti internazionali applicabili all’attività di certificazione, riportanti i criteri per la determinazione di sinergie nell’attività di certificazione, di ottimizzazione dei processi e di sconti applicabili, ai fini della conseguente redazione di offerte;
  • indipendenza da prestazioni di consulenza, nel rispetto delle norme relative;
  • competenza degli ispettori e dei componenti gli Organi di delibera;
  • sottoscrizione da parte del personale di impegno di riservatezza ed assenza di conflitto di interessi;
  • emissione di decisioni di certificazione sulla base di evidenze di conformità oggettive, prescindendo da condizionamenti dettati da altri portatori di interessi, quali ad esempio associazioni di categoria, società di consulenza, concorrenti delle aziende da certificare, …;
  • analisi, valutazione e riduzione o eliminazione delle minacce all’imparzialità reali o potenziali secondo un adeguato documento di valutazione dei rischi connessi all’attività, redatto in funzione delle potenziali criticità verificabili nel corso dello svolgimento della propria attività;
  • puntuale gestione dei reclami e ricorsi mediante apposita commissione terza ed indipendente;
  • supervisione dell’attività da parte del Comitato per la Salvaguardia dell’Imparzialità rappresentativo delle parti interessate.