WeCreativez WhatsApp Support
Il nostro team di assistenza clienti è qui per rispondere alle tue domande su WhatsApp. Chiedici qualsiasi cosa!
Ciao! Come posso aiutarti?
Ortona
Ortona
Certificati
ISO 9001:2015 - ISO 14001:2015
Certificato
ESCO
Certificato
ISO 45001:2018
Ricerca Certificati

Le differenze della EN 1090: EN 1090-1, EN 1090-2 e EN 1090-3

Introduzione alla Norma UNI EN 1090

La certificazione UNI EN 1090 è un punto di riferimento essenziale per le aziende che operano nel settore delle costruzioni in acciaio e alluminio. La norma, suddivisa in tre parti principali, copre vari aspetti della produzione e del controllo qualità di questi materiali strutturali. In questo articolo, esploreremo in dettaglio le differenze tra EN 1090-1, EN 1090-2 e EN 1090-3, fornendo una guida completa per comprendere l’importanza di ciascuna parte e la loro applicazione pratica nel settore.

Differenze en 1090

 

La norma UNI EN 1090 è stata sviluppata per armonizzare i requisiti di produzione e assemblaggio delle strutture in acciaio e alluminio nell’Unione Europea. Essa stabilisce i criteri di conformità per garantire che i componenti strutturali siano sicuri, di alta qualità e adatti all’uso previsto. La norma è suddivisa in tre parti principali:

  1. EN 1090-1: Requisiti per la valutazione di conformità dei componenti strutturali.
  2. EN 1090-2: Requisiti tecnici per le strutture in acciaio.
  3. EN 1090-3: Requisiti tecnici per le strutture in alluminio.

EN 1090-1: Valutazione di Conformità dei Componenti Strutturali

La EN 1090-1 è la parte della norma che si concentra sulla valutazione di conformità dei componenti strutturali. Questo significa che stabilisce i criteri che i produttori devono soddisfare per ottenere il marchio CE sui loro prodotti. Ecco i punti chiave di questa parte della norma:

  • Certificazione CE: La EN 1090-1 richiede che tutti i componenti strutturali in acciaio e alluminio destinati al mercato europeo siano certificati CE. Questo marchio indica che il prodotto è conforme agli standard di sicurezza e qualità europei.
  • Sistema di Controllo della Produzione (FPC): I produttori devono implementare un Sistema di Controllo della Produzione (Factory Production Control, FPC) che garantisca che tutti i processi produttivi siano controllati e che i prodotti finiti soddisfino i requisiti specificati.
  • Valutazione e Verifica della Costanza della Prestazione (AVCP): Questa valutazione include prove iniziali di tipo (ITT), ispezione iniziale del controllo della produzione in fabbrica, sorveglianza continua, valutazione e approvazione del controllo della produzione.
  • Documentazione e Tracciabilità: La EN 1090-1 richiede una documentazione dettagliata e completa che includa tutte le procedure, i controlli e i risultati delle prove. La tracciabilità dei materiali e dei processi è fondamentale per garantire la qualità e la conformità.

EN 1090-2: Requisiti Tecnici per le Strutture in Acciaio

La EN 1090-2 specifica i requisiti tecnici per le strutture in acciaio. Questa parte della norma è particolarmente dettagliata e copre vari aspetti della produzione, dalla selezione dei materiali ai processi di saldatura. Ecco i principali elementi di questa parte della norma:

  • Materiali: La EN 1090-2 stabilisce i requisiti per i materiali utilizzati nelle strutture in acciaio, inclusi i criteri di selezione, le specifiche tecniche e i metodi di prova.
  • Progettazione e Fabbricazione: La norma fornisce linee guida dettagliate per la progettazione e la fabbricazione delle strutture in acciaio, compresi i requisiti per la saldatura, il taglio e la formatura.
  • Saldatura: La EN 1090-2 include specifiche rigorose per i processi di saldatura, i requisiti per i saldatori e gli ispettori di saldatura, nonché i metodi di controllo della qualità della saldatura.
  • Controllo della Qualità: La norma richiede un controllo della qualità approfondito durante tutte le fasi di produzione, dalla ricezione dei materiali alla fabbricazione e all’assemblaggio finale. Questo include ispezioni visive, prove non distruttive e altre verifiche.
  • Protezione contro la Corrosione: La EN 1090-2 specifica i requisiti per la protezione contro la corrosione delle strutture in acciaio, inclusi i trattamenti superficiali e i rivestimenti protettivi.

EN 1090-3: Requisiti Tecnici per le Strutture in Alluminio

La EN 1090-3 è la parte della norma che si occupa dei requisiti tecnici per le strutture in alluminio. Sebbene condivida molte similitudini con la EN 1090-2, ci sono alcune differenze chiave dovute alle proprietà specifiche dell’alluminio. Ecco i punti principali di questa parte della norma:

  • Materiali: La EN 1090-3 stabilisce i criteri per la selezione e la qualità dei materiali in alluminio, comprese le leghe di alluminio specifiche che possono essere utilizzate e i metodi di prova per verificarne le proprietà.
  • Progettazione e Fabbricazione: Questa parte della norma fornisce linee guida dettagliate per la progettazione e la fabbricazione delle strutture in alluminio. Include requisiti per il taglio, la formatura e l’assemblaggio.
  • Saldatura dell’Alluminio: La saldatura dell’alluminio richiede tecniche specifiche e competenze particolari. La EN 1090-3 include specifiche per i processi di saldatura dell’alluminio, i requisiti per i saldatori e gli ispettori di saldatura, e i metodi di controllo della qualità.
  • Controllo della Qualità: Come per la EN 1090-2, la EN 1090-3 richiede un controllo della qualità rigoroso durante tutte le fasi di produzione. Questo include ispezioni visive, prove non distruttive e altre verifiche per garantire la conformità.
  • Protezione Superficiale: La EN 1090-3 specifica i requisiti per la protezione superficiale delle strutture in alluminio, inclusi i trattamenti superficiali per prevenire la corrosione e migliorare la durabilità.

Importanza della certificazione per le aziende

La certificazione EN 1090 è essenziale per le aziende che producono e installano strutture in acciaio e alluminio nel mercato europeo. Ottenere questa certificazione offre numerosi vantaggi:

  • Conformità Legale: La certificazione EN 1090 è un requisito legale per immettere sul mercato europeo componenti strutturali in acciaio e alluminio. Senza questa certificazione, le aziende non possono legalmente vendere i loro prodotti nell’UE.
  • Garanzia di Qualità: La certificazione dimostra che i prodotti dell’azienda soddisfano rigorosi standard di qualità e sicurezza. Questo aumenta la fiducia dei clienti e può migliorare la reputazione dell’azienda nel settore.
  • Accesso a Nuovi Mercati: La certificazione EN 1090 apre le porte a nuove opportunità di business, permettendo alle aziende di competere in appalti pubblici e privati che richiedono la conformità agli standard europei.
  • Efficienza Operativa: L’implementazione dei requisiti della EN 1090 può migliorare l’efficienza operativa dell’azienda, riducendo gli errori e migliorando i processi produttivi.
  • Fiducia dei Clienti: La certificazione fornisce ai clienti una garanzia di affidabilità, favorendo relazioni commerciali a lungo termine.

Come ABICert Può Aiutarti?

ABICert è un ente di certificazione accreditato da ACCREDIA, l’ente unico nazionale di accreditamento designato dal governo italiano. Essere accreditati da ACCREDIA significa che Abicert opera secondo standard internazionali riconosciuti, garantendo competenza, imparzialità e integrità nei suoi processi di certificazione.

Scegliendo ABICert per la certificazione EN 1090, le aziende possono essere sicure di ricevere supporto e guida esperti durante tutto il processo. ABICert offre servizi di valutazione preliminare, audit, e supporto continuo per garantire che le aziende mantengano la conformità e migliorino continuamente i loro processi produttivi.

Conclusioni

La certificazione EN 1090 è fondamentale per garantire la qualità e la sicurezza delle strutture in acciaio e alluminio nel mercato europeo. Comprendere le differenze tra EN 1090-1, EN 1090-2 e EN 1090-3 è essenziale per le aziende che desiderano ottenere la certificazione e mantenere la conformità agli standard europei.

ABICert, come ente accreditato da ACCREDIA, è il partner ideale per guidare le aziende attraverso il processo di certificazione, offrendo competenza, supporto e fiducia in ogni fase del percorso. Contattaci oggi stesso per scoprire come possiamo aiutarti a raggiungere e mantenere la certificazione EN 1090, migliorando la qualità e la sicurezza dei tuoi prodotti e aprendo nuove opportunità di mercato.

GermanEnglishUnknown