WeCreativez WhatsApp Support
Il nostro team di assistenza clienti è qui per rispondere alle tue domande su WhatsApp. Chiedici qualsiasi cosa!
Ciao! Come posso aiutarti?
Ortona
Ortona
Certificati
ISO 9001:2015 - ISO 14001:2015
Certificato
ESCO
Certificato
ISO 45001:2018
Ricerca Certificati

La Certificazione UNI EN 1090

La certificazione UNI EN 1090 rappresenta un riconoscimento fondamentale per le aziende che operano nel settore delle costruzioni metalliche. Scopri i requisiti necessari per ottenerla, l’importanza di questo processo e come può contribuire a garantire l’eccellenza delle tue strutture in acciaio e alluminio

Un ponte moderno certificato secondo lo standard UNI EN 1090, che garantisce qualità e sicurezza nella costruzione metallica

Che cos’è la certificazione UNI EN 1090?

La norma UNI EN 1090 definisce i requisiti per la valutazione di conformità, secondo le caratteristiche del prodotto e le caratteristiche strutturali di progetto. Questo consente all’azienda di applicare la marcatura CE sui propri componenti metallici. La norma è estesa anche ai componenti in acciaio utilizzati in strutture composte da acciaio e calcestruzzo e si applica sia a componenti prodotti in serie, che personalizzati.

È obbligatoria la certificazione EN 1090?

La certificazione 1090 è obbligatoria a partire dal 1° luglio 2014 per tutti i produttori di componenti strutturali in acciaio e alluminio che intendono vendere il loro prodotto in Italia e in Europa.

A chi interessa la 1090?

La certificazione  EN 1090 interessa tutti i produttori che effettuano fasi di lavorazioni su elementi metallici per uso strutturale. La norma definisce i requisiti per la valutazione della conformità e la Marcatura CE, secondo il Regolamento 305/11 prodotti da costruzione di:

    • componenti strutturali in acciaio e alluminio, o kit, immessi sul mercato come prodotti da costruzione;
    • componenti in acciaio utilizzati in strutture composte acciaio-calcestruzzo;
    • componenti di serie e non in serie strutturali, tra cui kit.

Aziende che saranno obbligate ad essere certificate secondo la UNI EN 1090 sono ad esempio i produttori dei seguenti componenti in acciaio o alluminio:

  • prodotti in sezioni/profili di varia forma
  • prodotti laminati (piastre, lamiere, nastri)
  • barre, forgiati da acciaio e alluminio, protetti o non protetti contro la corrosione da rivestimenti o altri trattamenti superficiali, ad esempio anodizzazione dell’alluminio
  • componenti in acciaio utilizzati in strutture composte acciaio-calcestruzzo
  • producono bulloni, chiodi e staffe.

Come ottenere la certificazione UNI EN 1090?

Per ottenere la certificazione UNI EN 1090, è fondamentale seguire una serie di passaggi chiave. Innanzitutto, è necessario definire con precisione all’interno dell’organigramma aziendale la catena di responsabilità delle figure coinvolte nel processo di fabbricazione e controllo. Ogni ruolo deve essere chiaro e ben definito all’interno di un mansionario di ruolo.

Definizione della Classe di Esecuzione

Successivamente, si deve determinare la classe di esecuzione dell’azienda in base alla criticità dei prodotti fabbricati. Nel caso di operazioni di saldatura, è indispensabile implementare un sistema di controllo conforme alla normativa UNI EN ISO 3834, adattato alle specifiche esigenze di saldatura.

Formazione del Personale

La formazione del personale è un altro aspetto cruciale: è importante formare coloro che si occuperanno dei controlli visivi e del monitoraggio del processo di saldatura, inclusi i Coordinatori di Saldatura. Tutti i saldatori devono essere dotati del patentino di saldatura. La certificazione di saldatura è un elemento essenziale per garantire la qualità e la sicurezza dei componenti prodotti.

Procedure di Fabbricazione e Qualifica

Parallelamente, è necessario definire le procedure di fabbricazione, i capitolati tecnici per la gestione dei subappaltatori e le procedure di qualifica dei saldatori e del personale addetto ai controlli non distruttivi. È importante mantenere costantemente aggiornate le certificazioni.

Valutazione della Conformità

Una volta completate queste fasi, si procede alla valutazione della conformità dei processi di produzione. Questo permette di garantire che le prestazioni dichiarate siano effettivamente rispettate.

Manutenzione e Supervisione

Inoltre, è fondamentale stabilire piani di manutenzione per le saldatrici, definire procedure per la gestione dei documenti e dei certificati relativi alla saldatura e implementare un’attività di controllo e supervisione su tutti gli aspetti.

Verifica dell'Organismo Notificato

Infine, superare con successo le verifiche dell’organismo notificato. Questo passaggio è cruciale per ottenere la certificazione e la marcatura CE.

Quanto costa ottenere la certificazione UNI EN 1090?

Se stai considerando di ottenere la certificazione UNI EN 1090 per la tua azienda è importante comprendere i costi coinvolti nel processo. ABICert è ente di certificazione accreditato presso ACCREDIA per la norma UNI EN 1090.  Con un approccio personalizzato, ti aiuta a ottenere la certificazione in modo efficiente. Contatta ABICert oggi stesso, per richiedere un preventivo dettagliato e avviare il percorso verso la conformità UNI EN 1090.

Conclusioni

La certificazione UNI EN 1090 è un passo fondamentale per le aziende che operano nel settore delle costruzioni metalliche, edili, infrastrutturali e civili. Non solo garantisce la conformità alle normative europee, ma assicura anche la qualità e la sicurezza delle strutture in acciaio e alluminio. Seguire il processo di certificazione e mantenere aggiornate le competenze del personale sono passi cruciali per raggiungere e mantenere questa importante certificazione. Investire nella UNI EN 1090 significa investire nella qualità, nella sicurezza e nella competitività della tua azienda nel mercato europeo delle costruzioni, compresa la produzione di calcestruzzo e l’uso di aggregati.

Forse ti interessa anche

Introduzione alla Certificazione EN 1090

La certificazione EN 1090 è fondamentale per le aziende che fabbricano e installano strutture in acciaio e alluminio. Questa certificazione, che garantisce la conformità agli standard europei, è cruciale per assicurare qualità, sicurezza e affidabilità nelle costruzioni. In questo articolo, esploreremo in dettaglio cos’è la certificazione EN 1090, le sue componenti principali e perché è …

Le differenze della EN 1090: EN 1090-1, EN 1090-2 e EN 1090-3

La certificazione UNI EN 1090 è un punto di riferimento essenziale per le aziende che operano nel settore delle costruzioni in acciaio e alluminio. La norma, suddivisa in tre parti principali, copre vari aspetti della produzione e del controllo qualità di questi materiali strutturali. In questo articolo, esploreremo in dettaglio le differenze tra EN 1090-1EN 1090-2 e …


    Dimostra di essere umano selezionando casa.

    GermanEnglishUnknown