Ortona
Ortona
+39 085 9039330 Lun - Ven 09:00-13:00 / 14:30-18:30 Zona industriale Cucullo - Ortona (CH) - Italia
Certificati
ISO 9001:2015 - ISO 14001:2015
Certificato
ESCO
Certificato
BS OHSAS 18001:2007 - ISO 45001:2018
Ricerca Certificati

CAM Edilizia – Criteri Ambientali Minimi

CAM - Criteri Ambientali Minimi

La Convalida dell’asserzione ambientale e la marcatura CE degli aggregati riciclati indispensabili per partecipare a bandi pubblici nel rispetto dei CAM – Criteri Ambientali Minimi

Il Ministero dell’Ambiente definisce così i Criteri Ambientali Minimi (CAM):

  • “Sono i requisiti ambientali definiti per le varie fasi del processo di acquisto, volti a individuare la soluzione progettuale, il prodotto o il servizio migliore sotto il profilo ambientale lungo il ciclo di vita, tenuto conto della disponibilità di mercato.
  • I CAM sono definiti nell’ambito di quanto stabilito dal Piano per la sostenibilità ambientale dei consumi del settore della pubblica amministrazione e sono adottati con Decreto del Ministro dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del mare.       
  • La loro applicazione sistematica ed omogenea consente di diffondere le tecnologie ambientali e i prodotti ambientalmente preferibili e produce  un effetto leva sul mercato, inducendo gli operatori economici meno virtuosi ad adeguarsi alle nuove richieste della pubblica amministrazione.  
  • In Italia, l’efficacia dei CAM è stata assicurata grazie all’art. 18 della L. 221/2015 e, successivamente, all’art. 34 recante “Criteri di sostenibilità energetica e ambientale” del D.lgs. 50/2016 “Codice degli appalti” (modificato dal D.lgs 56/2017), che ne hanno reso obbligatoria l’applicazione da parte di tutte le stazioni appaltanti.
  • Questo obbligo garantisce che la politica nazionale in materia di appalti pubblici verdi sia incisiva non solo nell’obiettivo di ridurre gli impatti ambientali, ma nell’obiettivo di promuovere modelli di produzione e consumo più sostenibili, “circolari “ e nel diffondere l’occupazione “verde”.  
  • Oltre alla valorizzazione della qualità ambientale e al rispetto dei criteri sociali, l’applicazione dei Criteri Ambientali Minimi risponde anche all’esigenza della Pubblica amministrazione di razionalizzare i propri consumi, riducendone ove possibile la spesa”. 

Quindi, è chiaro che i CAM – Criteri Ambientali Minimi – sono obbligatori. La loro applicazione rimane comunque bassa (61% Nord, 51% Sud) secondo quanto dichiarato dalle amministrazioni comunali. In questo contesto la legittimità dei bandi potrebbe essere messa in discussione.

Altra considerazione va fatta sui costi dei CAM – Criteri Ambietali Minimi: in fase di definizione della base d’asta devono assolutamente essere tenuti in considerazione.

ABICert effettua il rilascio della Convalida dell’asserzione ambientale e la marcatura CE degli aggregati riciclati.

E’ doveroso sottolineare che gli aggregati riciclati possono essere impiegati solo se provvisti della marcatura CE.

Il Decreto Legislativo Criteri Minimi Ambientali è un’opportunità per le aziende: l’utilizzo di materiali riciclati è talmente incentivato da rappresentare l’elemento premiante per aggiudicarsi un appalto. ABICert convalida la tua “Asserzione Ambientale” ISO 14021.

La convalida ABICert permette alla Tua azienda di dimostrare il rispetto dei requisiti previsti nel DM 24 Dicembre 2015 (CAM Edilizia) e ottenere gli incentivi previsti dall’Art. 23 della legge 221 del Dicembre 2015.